Hero Image

Il futuro della guida

Tutte le nuove vetture Tesla presentano di serie un hardware avanzato in grado di offrire sin da ora le funzioni Autopilot e di consentire in futuro una guida completamente autonoma tramite aggiornamenti software progettati per migliorarne la funzionalità nel tempo.

Sensori a copertura avanzata

Otto videocamere forniscono una visibilità a 360 gradi attorno all'auto in un raggio di 250 metri. Dodici sensori a ultrasuoni completano questo sistema di visione, consentendo il rilevamento di oggetti duri e morbidi a una distanza e con un'accuratezza quasi doppie rispetto al sistema precedente. Un sistema radar rivolto in avanti con capacità di elaborazione migliorate fornisce ulteriori dati sull'ambiente circostante su una lunghezza d'onda ridondante in grado di vedere attraverso la pioggia forte, la nebbia, la polvere e persino al di là delle auto precedenti.

Telecamera anteriore focalizzata

Distanza massima 250m

Telecamera anteriore principale

Distanza massima 150m

Telecamera anteriore
grandangolare

Distanza massima 60m

Radar

Distanza massima 160m

Telecamere laterali rivolta in avanti

Distanza massima 80m

Ultrasuoni, radar e videocamere Sovrapposizione immagini

Ultrasuoni

Distanza massima 8m

Videocamera posteriore

Distanza massima 50m

Telecamere laterali rivolte
all'indietro

Distanza massima 100m

Scopri ulteriori dettagli sugli ultrasuoni, il radar e le videocamere

Videocamera Triclops

Telecamere anteriori grandangolare, principale e focalizzata

Tre videocamere montate dietro il parabrezza offrono un'ampia visibilità della parte anteriore della vettura e un rilevamento calibrato e a lungo raggio degli oggetti distanti.

Grandangolare

L'obiettivo fish eye a 120 gradi cattura i semafori, gli ostacoli che si incontrano lungo il cammino e gli oggetti che si trovano a distanza ravvicinata. È particolarmente utile nelle aree urbane e per le manovre a velocità moderata.

Principale

Serve nella maggior parte dei casi.

Zoom

Offre una visualizzazione calibrata e a lunga distanza di elementi lontani. È utile quando si procede a velocità elevata.

Videocamera laterale rivolta in avanti

Telecamere laterali rivolta in avanti

Le telecamere laterali ridondanti rivolte in avanti a 90 gradi sono utili per individuare vetture che si immettono improvvisamente nella tua corsia su un'autostrada e ti offrono maggiore sicurezza quando attraversi un incrocio con scarsa visibilità.

Videocamera laterale rivolta all'indietro

Telecamere laterali rivolte
all'indietro

Le telecamere controllano i punti ciechi su entrambi i lati della vettura e si dimostrano importanti per cambiare corsia e immettersi nel traffico in sicurezza.

Videocamera posteriore

Videocamera posteriore

Utile non più soltanto per le manovre di retromarcia, la telecamera posteriore adesso è parte integrante della dotazione hardware del pilota automatico, grazie anche all'ottica migliorata. La telecamera posteriore si rivela utile quando si eseguono complesse manovre di parcheggio.

Radar

Radar

Dotato di una lunghezza d'onda che supera la nebbia, la polvere, la pioggia, la neve e le auto davanti, il radar svolge un ruolo essenziale nel rilevamento e nella risposta agli oggetti che ti precedono.

Ultrasuoni

Sensori a ultrasuoni

Raddoppia effettivamente il raggio d'azione con una sensibilità migliorata grazie ai segnali codificati in modo univoco. Questi sensori sono utili per rilevare le auto circostanti, soprattutto quando ti tagliano la strada, ma anche come ausilio nelle manovre di parcheggio.

Potenza di elaborazione aumentata di 40 volte

Per dare un senso a tutti questi dati, un nuovo computer di bordo oltre 40 volte più potente di quello della generazione precedente esegue il nuovo software sviluppato da Tesla basato su rete neurali per l'elaborazione dei segnali visivi, sonar e radar. Nel complesso, questo sistema consente una visione del mondo che un singolo conducente non può avere, poiché vede in ogni direzione contemporaneamente e su lunghezze d'onda al di là di quelle dei sensi umani.

Sensore pilota automatico

Tesla Vision

Per rendere così potente questo complesso di videocamere, la nuova dotazione hardware introduce un set di strumenti di elaborazione delle immagini nuovo e altrettanto potente. Sviluppato da Tesla su una rete neurale profonda, Tesla Vision decostruisce l'ambiente circostante, garantendo ottimi livelli di affidabilità rispetto a quelli raggiunti dalle classiche tecniche di elaborazione delle immagini.

Pilota automatico

La maggiore sicurezza e le comode funzioni Autopilot sono pensate per aumentare il piacere di guida senza gli aspetti più noiosi. L'Autopilot introduce nuove funzionalità e migliora quelle esistenti per rendere la tua Tesla più sicura, intelligente e agile nel tempo.

L'Autopilot consente alla vettura di sterzare, accelerare e frenare automaticamente nella propria corsia di marcia.

Le attuali funzioni Autopilot richiedono la supervisione attiva del conducente e non consentono la guida autonoma del veicolo.

Pilota automatico avanzato

Navigate on Autopilot

La funzione Navigate on Autopilot suggerisce quando effettuare un cambio di corsia per ottimizzare il proprio itinerario ed effettua aggiustamenti per evitare di rimanere dietro a vetture lente o autocarri. Quando attiva, la funzione Navigate on Autopilot ti guiderà anche automaticamente verso svincoli e uscite autostradali in base alla destinazione selezionata.

Pilota automatico - Sterzo automatico

Sterzo automatico+

Grazie alle nuove telecamere, ai sensori e alla potenza di calcolo del sistema Tesla Vision, la tua Tesla affronterà strade più strette e complesse.

Pilota automatico - Chiamata

Funzione Summon Migliorato

Con la funzione Summon Migliorato, la tua vettura potrà affrontare ambienti e parcheggi più complessi, effettuando manovre tra gli oggetti per venire a prenderti.

Guida autonoma al massimo potenziale

Tutte le nuove vetture Tesla sono dotate dell'hardware necessario a supportare in futuro la guida completamente autonoma in quasi ogni situazione. Il sistema è progettato per poter coprire corte e lunghe distanze senza l'intervento della persona seduta al posto di guida.

Non c'è altro da fare che salire a bordo e dire all'auto dove si vuole andare. Se non si dice niente, l'auto cercherà nel calendario l'ubicazione del prossimo appuntamento e vi si recherà. In assenza di appuntamenti si dirigerà verso casa. La tua Tesla calcolerà l'itinerario ottimale, percorrerà le strade urbane (anche quelle senza riferimenti di corsia), attraverserà gli incroci complessi con semafori, segnali di stop e rotatorie, destreggiandosi anche sulle autostrade trafficate in mezzo alle auto che viaggiano a forte velocità. Quando arrivi a destinazione, esci dall'auto di fronte alla porta e la tua Tesla inserirà la modalità di ricerca parcheggio, cercando automaticamente un posto ed entrandoci da sola. Un semplice clic sul telefono la fa ritornare da te.

L'utilizzo futuro di queste funzioni senza alcuna supervisione dipende dal raggiungimento di un livello di affidabilità che va ben oltre il controllo di un conducente, e che sia dimostrato da migliaia e migliaia di chilometri di esperienza su strada, nonché dall'approvazione di apposite normative, il che in alcune giurisdizioni potrebbe richiedere un tempo piuttosto lungo. Man mano che saranno introdotte queste funzioni di guida autonoma, la tua auto effettuerà continuamente degli upgrade mediante aggiornamenti software via Internet.

Pilota automatico - Navigazione

Da casa

Non c'è altro da fare che salire a bordo e dire all'auto dove si vuole andare. Se non si dice niente, l'auto cercherà nel calendario l'ubicazione del prossimo appuntamento e vi si recherà. La tua Tesla determinerà il percorso ottimale da seguire, percorrendo strade urbane, incroci complessi e autostrade.

Pilota automatico - Spazio per il parcheggio

A destinazione

Quando arrivi a destinazione, esci dall'auto di fronte alla porta e la tua Tesla inserirà la modalità di ricerca parcheggio, cercando automaticamente un posto ed entrandoci da sola. Un semplice clic sul telefono la farà ritornare da te.

Opzioni di sicurezza standard

Le tecnologie di sicurezza attiva, quali il sistema anticollisione e la frenata d'emergenza automatica, diventeranno disponibili a partire da dicembre 2016 e saranno implementate con gli aggiornamenti del software via etere

Frenata d'emergenza automatica

  1. È progettata per rilevare gli oggetti contro cui può urtare la vettura e inserisce i freni di conseguenza

Avviso urto laterale

  1. Avvisa il conducente in caso di potenziali collisioni con ostacoli su tutto il perimetro dell'auto

Avviso urto frontale

  1. Aiuta a mettere in guardia in caso di collisioni imminenti con auto ferme o che si spostano lentamente

Fari abbaglianti automatici

  1. Inserisce gli abbaglianti o gli anabbaglianti quando necessario
Sensore pilota automatico