Domande frequenti del richiamo per l'eMMC da 8 GB

Tesla ha deciso di richiamare volontariamente e proattivamente alcuni veicoli Model S e Model X per aggiornare il software e sostituire la MultimediaCard (eMMC) da 8 GB integrata nell'unità di controllo multimediale (MCU). Questo richiamo è applicabile solo ai veicoli Model S e Model X costruiti prima di marzo 2018, dotati di MultiMediaCard (eMMC) da 8 GB integrata nella MCU che potrebbe essere soggetta a malfunzionamenti a causa dell'usura accumulata. I veicoli Model S e Model X costruiti a partire da marzo 2018 non sono dotati dell'EMMC da 8 GB e non sono interessati da questo richiamo.

La mia Model S/X è interessata da questo richiamo?
Tutti i proprietari possono verificare se il VIN del proprio veicolo è interessato tramite la ricerca VIN Richiamo Tesla.*
*La pagina di ricerca VIN Richiamo Tesla è attualmente in lingua inglese.

Qual è il problema e come influisce sul mio veicolo?
Siamo a conoscenza di malfunzionamenti in alcune delle nostre vecchie MCU dovuti all'usura accumulata sull'eMMC da 8 GB presente sui veicoli Model S e X prodotti prima di marzo 2018. L'eMMC da 8 GB supporta il display centrale del veicolo e un suo malfunzionamento potrebbe dar luogo a un'indisponibilità permanente del display centrale, che non riprende a funzionare dopo aver riavviato il touchscreen, alla perdita di alcune funzionalità e/o alla visualizzazione di un'avvertenza che segnala un deterioramento del dispositivo di memorizzazione.

La mia auto è sicura da guidare?
Da quanto risulta, questa condizione non ha provocato lesioni o incidenti. Un malfunzionamento a causa dell'usura accumulata potrebbe dar luogo a un'indisponibilità permanente del display centrale, che non riprende a funzionare dopo aver riavviato il touchscreen o alla visualizzazione di un'avvertenza che segnala un deterioramento del dispositivo di memorizzazione e suggerisce di contattare l'assistenza. In caso di malfunzionamento dell'eMMC, la guidabilità del veicolo non è compromessa: non vi sono effetti su accelerazione, frenata o sterzo, ma se la versione software del veicolo è precedente alla 2020.48.12 e l'eMMC non funziona correttamente, si potrebbe perdere l'accesso alla visualizzazione delle immagini della telecamera posteriore, gli indicatori di direzione esterni potrebbero non funzionare correttamente dopo il malfunzionamento e potrebbero verificarsi problemi di accesso ai controlli di disappannamento e sbrinamento del parabrezza.

Se non vengono più visualizzate le immagini della telecamera posteriore, dovrai controllare l'area retrostante e usare lo specchietto retrovisore e i retrovisori esterni per spostare il veicolo in retromarcia in modo sicuro. Se gli indicatori di direzione esterni non funzionano, presta particolare attenzione se devi eseguire delle svolte. Se non riesci ad accedere ai controlli di disappannamento e sbrinamento del parabrezza, adotta le misure necessarie a garantire la visibilità del parabrezza. Per evitare questi rischi, installa subito il software 2020.48.12 o una versione più recente. Per ulteriori informazioni o supporto su come controllare la versione corrente del software o come completare un aggiornamento, visita la nostra pagina di assistenza per gli aggiornamenti software.

Se sul tuo veicolo è installato il software 2020.48.12 o una versione più recente e si verifica un malfunzionamento dell'eMMC, le immagini della telecamera posteriore rimarranno disponibili, gli indicatori di direzione esterni continueranno a funzionare e i controlli di disappannamento e sbrinamento del parabrezza attiveranno la modalità di funzionamento automatico, impostando la temperatura dell'abitacolo a 22 °C (71,6 °F) per garantire la visibilità del parabrezza. Al 22 gennaio 2021, sull'88% dei veicoli interessati da questo richiamo è installato il software 2020.48.12 o una versione successiva.

Questo richiamo serve ad aggiornare il software o sostituire un componente?
Entrambe le cose. La prima parte della soluzione consiste nell'assicurare che i clienti installino il software 2020.48.12 o una versione più recente per risolvere tutti i potenziali problemi di sicurezza. La seconda parte consiste nell'effettuare proattivamente e gratuitamente l'upgrade della memoria di archiviazione disponibile sul veicolo, da 8 GB a 64 GB.

Tesla offre la sostituzione del componente? E quanto tempo è necessario per la sostituzione?
Sì. Tesla ispezionerà il veicolo per stabilire se presenta un'eMMC da 8 GB e, se così fosse, la sostituirà senza costi aggiuntivi con un'eMMC da 64 GB. Dopo la sostituzione, il veicolo manterrà il processore NVIDIA®Tegra® del sistema di Infotainment. La diagnosi o la riparazione per problematiche diverse dal particolare e dalle condizioni descritte in precedenza non sono coperte dal presente richiamo. La diagnosi e le riparazioni conformi al presente richiamo devono essere effettuate da Tesla, fatta eccezione per le riparazioni già effettuate che siano considerate ammissibili al rimborso (per maggiori informazioni sul rimborso, vedi la domanda seguente).

Il tempo necessario per completare l'upgrade in assistenza da parte di Tesla è di circa 75 minuti per i veicoli Model S e di circa 90 minuti per i veicoli Model X.

Si tratta della stessa procedura di assistenza prevista per l'upgrade del sistema di Infotainment di Tesla?
No. L'installazione dell'eMMC da 64 GB prevede il mantenimento del processore NVIDIA®Tegra® del sistema di Infotainment del veicolo; questa è l'unica procedura di assistenza prevista dal presente richiamo ed è distinta dall'upgrade del sistema di Infotainment.L'upgrade del sistema di Infotainment converte il processore del sistema in un IntelAtom® e comporta la sostituzione di altri componenti.

Come posso fissare un appuntamento per questo richiamo?
Se sei il proprietario registrato, l'unica azione che devi intraprendere in questo momento è verificare che sul tuo veicolo sia installato il software 2020.48.12 o una versione più recente e, in caso contrario, installare la versione più recente disponibile. In questo momento, non devi intraprendere nessun'altra azione immediata e puoi continuare a guidare il veicolo.Ti contatteremo non appena le parti di ricambio saranno disponibili. Fino a quel momento, non programmare un appuntamento per l'assistenza Tesla a meno che tu non riceva un'avvertenza che segnala un deterioramento del dispositivo di memorizzazione o non riscontri un'indisponibilità permanente del display centrale, che non riprende a funzionare dopo aver riavviato il touchscreen.

Ho ricevuto una riparazione nell'ambito del programma di adeguamento della garanzia dell'eMMC da 8 GB. Devo fare eseguire ulteriori riparazioni per via di questo richiamo?
No, questo richiamo sostituisce il programma di adeguamento della garanzia dell'eMMC da 8 GB. Se l'eMMC da 8 GB è già stata sostituita con il relativo programma di adeguamento della garanzia, il tuo veicolo non è soggetto a questo richiamo e non devi fare nulla.

Il mio veicolo è stato prodotto nello stesso periodo dei veicoli richiamati, tuttavia non è elencato nel richiamo. Perché no?
Ci risulta che la tua eMMC da 8 GB è stata aggiornata precedentemente, pertanto il tuo veicolo non è soggetto a questo richiamo.

In precedenza ho pagato per far riparare o sostituire la mia MCU a causa delle condizioni descritte nel programma. Posso essere rimborsato?
Se in precedenza hai fatto eseguire a pagamento una riparazione per la parte e le condizioni presenti in questo richiamo, potresti beneficiare di un rimborso soggetto a determinati termini e condizioni. Abbiamo contattato i proprietari dei veicoli interessati. Scopri di più sull'ammissibilità del rimborso, termini e condizioni relativi e sulle modalità di richiesta del rimborso.

Se in precedenza ho acquistato l'upgrade del sistema di Infotainment a causa delle condizioni descritte nel richiamo, riceverò un rimborso da parte di Tesla?
Se hai pagato per l'upgrade del sistema di Infotainment Tesla e non per la riparazione del vecchio touchscreen, dopo che l'assistenza Tesla ha diagnosticato il malfunzionamento dell'eMMC del tuo veicolo a causa dell'usura, potrai essere rimborsato fino al costo della riparazione dell'eMMC da 8 GB disponibile al momento dell'upgrade.Maggiori informazioni su ammissibilità del rimborso, termini e condizioni relativi e sulle modalità di richiesta dei rimborsi saranno disponibili entro la fine di aprile 2021.

Perché Tesla sta operando in questo modo?
Il presente richiamo ha lo scopo di comunicarti che devi installare il software 2020.48.12 o una versione più recente per risolvere tutti i potenziali problemi di sicurezza. Inoltre, questo richiamo ti informa che Tesla effettuerà proattivamente e gratuitamente l'upgrade della memoria di archiviazione disponibile sui veicoli interessati, da 8 GB a 64 GB.

Torna in alto

Condividi