Modalità Powerwall aggiuntive

Powerwall è dotato anche di una modalità di precondizionamento. Powerwall identifica situazioni particolari e passa automaticamente a questa modalità per migliorare le prestazioni. Non è possibile selezionare o regolare questa modalità.

Pre-climatizzazione

Powerflow home screen in the Tesla mobile app.

Quando le temperature sono basse, tutte le batterie hanno una capacità di ricarica ridotta. Per contrastare questo problema, Powerwall utilizza il precondizionamento. Quando le temperature scendono sotto lo zero, il precondizionamento entra in funzione e riscalda il Powerwall migliorando le prestazioni di funzionamento e ricarica.

Per riscaldarsi, Powerwall consuma una piccola quantità di energia che permette la ricarica ad alta potenza. Durante la notte e nei mesi freddi, Powerwall si preriscalda automaticamente prima dell'alba per poter catturare il massimo dell'energia solare durante il giorno.

Non è possibile personalizzare questa modalità poiché solo Powerwall è in grado di rilevare al meglio la propria temperatura interna e sapere quando attivare il precondizionamento.

Durante il precondizionamento, la schermata del Flusso di potenza potrebbe mostrare un flusso di energia che va dall'impianto solare o dalla rete elettrica a Powerwall. Si tratta di un comportamento normale e l'energia viene utilizzata solo per riscaldare, non per ricaricare.

Nei mesi invernali, una piccola quantità della capacità di Powerwall è riservata a migliorare le prestazioni nei climi freddi. Questa funzione potrebbe modificare la capacità totale visibile nell'app Tesla. Ti garantiamo che la tua capacità complessiva non è cambiata: questa piccola riserva di energia viene solo accantonata per migliorare le prestazioni.

Il precondizionamento, in combinazione con l'esclusivo sistema di gestione termica del liquido Tesla, consente a Powerwall di funzionare a temperature più basse rispetto a qualsiasi altra batteria domestica.