Model X, richiamo bullone del motorino del servosterzo

Tesla ha deciso di effettuare in modo proattivo il retrofit di un componente del servosterzo su alcune vetture Model X. Questo richiamo volontario coinvolgerà la maggior parte delle auto Model X costruite prima di metà ottobre 2016. Le vetture Model X costruite da metà ottobre 2016 in poi non sono interessate.

Non siamo a conoscenza di lesioni o collisioni causate dal componente del servosterzo. Tuttavia, abbiamo osservato un'eccessiva corrosione sui bulloni che fissano questo componente alla scatola dello sterzo nei veicoli Model X interessati. Questa corrosione è stata osservata principalmente in ambienti con temperature molto fredde, dove vengono utilizzati sali stradali di calcio o magnesio anziché cloruro di sodio (sale da cucina). Se i bulloni si rompono a causa della corrosione, il conducente potrebbe perdere l'assistenza del servosterzo. Ciò non influirebbe sulla capacità di guidare il veicolo, ma richiederebbe l’applicazione di una maggiore forza per ruotare il volante, soprattutto durante le manovre di parcheggio a bassa velocità quando l'assistenza del servosterzo è al suo massimo utilizzo. Il servosterzo diminuisce con l'aumentare della velocità, quindi il conducente probabilmente non noterà la necessità di applicare una maggiore forza sullo sterzo a velocità autostradale.

Se possiedi una Model X soggetta a questo richiamo volontario, al momento non ci sono azioni immediate da intraprendere e puoi continuare a guidare il veicolo. Tesla sostituirà i bulloni e applicherà un sigillante anticorrosivo in tutti i veicoli Model X interessati, tenendo in conto l’eventualità che la vettura possa essere successivamente utilizzata in un ambiente freddo e altamente corrosivo. Il servizio è gratuito. Se durante l’intervento i bulloni dovessero risultare corrosi o si dovessero rompere durante la rimozione, sostituiremo anche la scatola dello sterzo, sempre gratuitamente. Tesla ti contatterà per fissare un appuntamento per l'assistenza quando le parti saranno disponibili nella tua regione. Al momento, non è necessario intraprendere alcuna azione e puoi continuare a guidare la tua Model X.

Grazie di essere un cliente Tesla e ci scusiamo per l'inconveniente. In caso di domande, non esitare a contattarci.

Condividi