Backup e modalità di controllo

Con il Backup, il Powerwall ti garantisce l'energia durante un blackout. Imposta la percentuale di riserva preferita regolando il cursore nella parte superiore della schermata "Impostazioni".

Se preferisci riservare più energia durante un blackout o se la tua zona è più soggetta a blackout, puoi impostare una percentuale di riserva più alta. Se preferisci ottimizzare le prestazioni del tuo Powerwall quando è attiva la modalità Alimentazione autonoma, puoi impostare una percentuale di riserva inferiore.

Durante un blackout, il Powerwall potrebbe scaricarsi al di sotto della percentuale di riserva. Al termine del blackout, il Powerwall potrebbe caricarsi oltre la percentuale di riserva. Per utilizzare il Powerwall per il solo backup, seleziona la modalità Alimentazione autonoma con un backup del 100%.

Alimentazione autonoma

Quando è selezionata la Modalità alimentazione autonoma, il Powerwall accumula l'energia solare non utilizzata durante il giorno per alimentare la tua casa durante la notte. Powerwall si ricarica quando viene prodotta energia solare in eccesso. L'energia accumulata viene utilizzata quando la tua abitazione ha bisogno di più energia di quella che l'impianto fotovoltaico è in grado di fornire.

Se produci energia solare sufficiente a compensare tutti i consumi e Powerwall è completamente carico, l'energia in eccesso verrà esportata in rete. Allo stesso modo, se consumi più energia di quanta sia messa a disposizione dal tuo impianto fotovoltaico e da Powerwall, potrai importare energia dalla rete.

La Modalità alimentazione autonoma incrementa la quantità di energia solare che alimenta la tua abitazione ed è il modo migliore per ridurre le emissioni di anidride carbonica e raggiungere l'indipendenza energetica. Scopri di più sulle schede dati energeticiimpatto nell'app Tesla.
 

Come impostare la Modalità alimentazione autonoma

Passaggio 1: dalla schermata iniziale, apri il menu "Impostazioni".

Passaggio 2: nella sezione "Imposta modalità di controllo", seleziona "Alimentazione autonoma". 

Passaggio 3: imposta il backup preferito regolando il cursore nella parte superiore dello schermo.

Nota: l'impostazione di una percentuale di riserva più alta consente di risparmiare più energia per la protezione in caso di blackout, mentre l'impostazione di una percentuale di riserva più bassa ottimizza l'allocazione dell'energia per il Powerwall quando è selezionata la Modalità alimentazione autonoma. Quando esegui l'impostazione per il backup, tieni in considerazione le tue esigenze economiche personali e le tue previsioni di sicurezza energetica.

Pre-climatizzazione

Quando le temperature sono basse, tutte le batterie hanno una capacità di ricarica ridotta. Per contrastare questo problema, Powerwall utilizza il precondizionamento. Quando le temperature scendono sotto lo zero, il precondizionamento entra in funzione e riscalda il Powerwall migliorando le prestazioni di funzionamento e ricarica. Per riscaldarsi, Powerwall consuma una piccola quantità di energia che permette la ricarica ad alta potenza.

Durante le notti fredde, Powerwall si preriscalda automaticamente prima dell'alba per poter catturare il massimo dell'energia solare durante il giorno. Il precondizionamento, in combinazione con l'esclusivo sistema di gestione termica del liquido Tesla, consente a Powerwall di funzionare a temperature più basse rispetto a qualsiasi altra batteria domestica.


Altre considerazioni:

Non è possibile personalizzare questa modalità poiché solo Powerwall è in grado di rilevare al meglio la propria temperatura interna e sapere quando attivare il precondizionamento.

Durante il precondizionamento, la schermata del Flusso di potenza potrebbe mostrare un flusso di energia che va dall'impianto fotovoltaico o dalla rete elettrica a Powerwall. Si tratta di un comportamento normale e l'energia viene utilizzata solo per riscaldare, non per ricaricare.

Nei mesi invernali, una piccola quantità della capacità di Powerwall è riservata a migliorare le prestazioni nei climi freddi. Questa funzione potrebbe modificare la capacità totale visibile nell'app Tesla. Ti garantiamo che la tua capacità complessiva non è cambiata: questa piccola riserva di energia viene solo accantonata per migliorare le prestazioni.