Assistenza

Autopilot e guida autonoma al massimo potenziale

L'Autopilot è un evoluto sistema di assistenza al conducente che migliora la sicurezza e il comfort al volante.

Sono tre i pacchetti Autopilot disponibili per l'acquisto: Autopilot, Autopilot avanzato e Guida autonoma al massimo potenziale.

Autopilot, Autopilot avanzato e Guida autonoma al massimo potenziale sono pensati per essere utilizzati da parte di un conducente attento, con le mani sul volante e pronto a intervenire in qualsiasi momento. Sebbene queste funzioni siano progettate per migliorare le proprie capacità nel tempo, le funzioni attualmente presenti non rendono il veicolo autonomo.

  • Funzioni Autopilot e Guida autonoma al massimo potenziale
  • Utilizzo di Autopilot e Guida autonoma al massimo potenziale
  • Funzioni di sicurezza attiva
  • Domande frequenti


  • Funzioni Autopilot e Guida autonoma al massimo potenziale

    Autopilot è una suite di funzioni di assistenza al conducente che possono essere aggiunte alla configurazione prima di acquistare l'auto o dopo la consegna, e offre nuove funzionalità in grado di rendere la guida più sicura e meno stressante. I pacchetti disponibili includono:

    Autopilot

    • Cruise Control adattativo: consente di adeguare la velocità del veicolo a quella del traffico
    • Sistema di Autosterzatura: fornisce assistenza durante le sterzate all'interno di una corsia chiaramente contrassegnata e utilizza il Cruise Control adattativo

    Autopilot avanzato

    • Cambio di corsia automatico: aiuta a spostarsi in una corsia adiacente in autostrada quando il conducente attiva l'indicatore di direzione
    • Navigate on Autopilot (Beta): aumenta attivamente la funzione di Cambio di corsia automatico fornendo al conducente una guida per raggiungere le rampe di accesso e di uscita dell'autostrada, suggerendo anche cambi di corsia e fornendo una navigazione tra gli svincoli
    • Autopark: aiuta a parcheggiare il veicolo in parallelo o in perpendicolare con un solo tocco
    • Summon: consente di muovere la tua auto in entrata e uscita da uno spazio stretto utilizzando l'app per dispositivi mobili
    • Smart Summon: la tua auto potrà affrontare ambienti e parcheggi più complessi, effettuando manovre tra gli oggetti per avvicinarsi al luogo in cui ti trovi.

    Guida autonoma al massimo potenziale

    • Tutte le funzionalità dell'Autopilot versione base e dell'Autopilot avanzato
    • Controllo dei semafori e degli stop (Beta): identifica i segnali di stop e i semafori e, sotto la tua supervisione attiva, rallenta il veicolo fino a fermarlo.
    • Disponibili prossimamente:
      • Sistema di autosterzatura sulle strade cittadine

    Le attuali funzioni disponibili richiedono la supervisione attiva del conducente e non consentono la guida autonoma del veicolo. L'attivazione e l'utilizzo di queste funzioni dipendono dal raggiungimento di un livello di affidabilità che va ben oltre il controllo di un conducente, e che sia dimostrato da miliardi e miliardi di chilometri di esperienza su strada, nonché dall'approvazione di apposite normative, il che in alcune giurisdizioni potrebbe richiedere un tempo piuttosto lungo. Man mano che queste funzioni di guida autonoma si evolveranno, la tua auto effettuerà continuamente degli upgrade mediante aggiornamenti software via Internet.



    Utilizzo di Autopilot e Guida autonoma al massimo potenziale

    Prima di usare l'Autopilot, leggi il manuale d'uso e manutenzione per istruzioni e maggiori informazioni sulla sicurezza. Quando utilizzi l'Autopilot, è tua responsabilità restare vigile, tenere sempre le mani sul volante e mantenere il controllo del veicolo. Molte delle funzioni Autopilot, come Sistema di Autosterzatura, Navigate on Autopilot e Summon, sono disattivate per impostazione predefinita. Per attivarle, accedi al menu Comandi Autopilot nella scheda Impostazioni e abilitale.

    Prima di attivare l'Autopilot, il conducente deve accettare i messaggi "tieni sempre le mani sul volante" e "è tua responsabilità mantenere sempre il controllo del veicolo". Successivamente, ogni volta che il conducente attiva l'Autopilot, viene mostrato il promemoria visivo "tieni le mani sul volante".

    Cruise control adattivo
    Per attivare il Cruise Control adattativo su Model S o Model X, tira una volta verso di te la leva del Cruise Control sul lato sinistro del piantone dello sterzo. Su Model 3 e Model Y, spingi una volta verso il basso la leva selettrice sul lato destro del piantone dello sterzo.

    Sterzata automatica
    Per attivare il Sistema di Autosterzatura su Model S o Model X, tira due volte verso di te la leva del Cruise Control sul lato sinistro del piantone dello sterzo. Su Model 3 e Model Y, tira due volte verso il basso la leva selettrice sul lato destro del piantone dello sterzo. Quando è possibile attivare il sistema, sul display, accanto al tachimetro, viene visualizzata un'icona grigia forma di volante. Quando il Sistema di Autosterzatura è attivato, sul display, accanto al tachimetro, viene visualizzata un'icona blu a forma di volante.

    Quando viene utilizzato, il Sistema di Autosterzatura misura la quantità di coppia applicata al volante e, se non risulta sufficiente, una serie crescente di avvisi acustici e visivi ricorda di posizionare le mani sul volante. Questo permette di garantire la tua attenzione e ti permette di adottare buone abitudini di guida. Se ignori ripetutamente questi avvisi, non potrai utilizzare l'Autopilot per la durata del viaggio.

    Cambiamento di corsia automatico
    Per avviare un cambio di corsia assistito, il Sistema di Autosterzatura deve essere attivo e il conducente deve tenere il volante. Il cambio di corsia assistito deve essere confermato dal conducente inserendo l'indicatore nella direzione in cui desidera spostarsi.

    Navigate on Autopilot
    Navigate on Autopilot permette di raggiungere la propria destinazione in modo più efficiente, guidando l'auto in modo attivo su svincoli di ingresso e di uscita, con suggerimenti di cambi di corsia, navigazione sugli svincoli autostradali e uscite dalle autostrade. È progettato per rendere ancora più facile trovare e seguire il percorso più efficiente verso la tua destinazione in autostrada, quando è attivo l'Autopilot.

    Per attivare questa funzione, devi innanzitutto attivare il Sistema di Autosterzatura in Comandi > Autopilot > Sistema di Autosterzatura, quindi abilitare la funzione Navigate on Autopilot. È necessaria la taratura della telecamera e il download tramite WiFi dell'ultima versione delle mappe di navigazione.

    Per ogni itinerario per il quale è disponibile Navigate on Autopilot, puoi attivare tale funzione premendo il pulsante NAVIGATE ON AUTOPILOT nell'elenco delle manovre di navigazione. Puoi anche attivare Navigate on Autopilot ogni volta che viene inserita una destinazione e l'Autopilot è attivato, regolando le impostazioni di Navigate on Autopilot da Comandi> Autopilot> Personalizza Navigate on Autopilot.

    Su Model 3 e Model Y, la funzione Navigate on Autopilot può essere attivata per la maggior parte delle autostrade spostando la leva del cambio verso il basso per due volte in rapida successione.

    Su Model S e Model X, la funzione Navigate on Autopilot può essere azionata per la maggior parte delle autostrade tirando verso di sé la leva del Cruise Control per due volte in rapida successione.

    Parcheggio automatico
    Se il veicolo rileva un parcheggio, un'icona grigia "P" apparirà sul lato sinistro o destro del quadro strumenti, a seconda della posizione del parcheggio. Autopark rileva i parcheggi paralleli quando si guida a meno di 24 km/h e quelli perpendicolari quando si guida a meno di 16 km/h.

    Per utilizzare quindi Autopark, premi il freno e posiziona la leva selettrice su "Retromarcia". Tieni il piede sul freno. Verrà visualizzato il testo blu "Avvia Autopark" sul touchscreen: toccalo per avviare la funzione e rilascia il freno e il volante. Autopark inizierà quindi la manovra del veicolo nel parcheggio controllando la velocità, i cambi di marcia e l'angolo di sterzata, ma ricordati di prestare attenzione e monitorare la vista della telecamera posteriore per verificare la presenza di ostacoli.

    Una volta completato l'Autopark, il veicolo ti informerà che la manovra è stata completata e porterà il cambio in posizione "Park". Puoi escludere l'Autopark in qualsiasi momento assumendo il controllo del volante.

    Summon
    Per utilizzare Summon, apri l'app Tesla, premi Summon, quindi tieni premuto il pulsante di spostamento in avanti o all'indietro. Summon è integrato anche con la funzione HomeLink per cui è in grado di aprire la porta del garage per tirare fuori il veicolo.

    Smart Summon
    La funzione Smart Summon è progettata per consentire all'auto di raggiungere te oppure una posizione desiderata, evitando eventuali ostacoli e arrestandosi secondo necessità, sotto la tua supervisione. Analogamente a Summon, Smart Summon è destinato esclusivamente all'uso in parcheggi privati e vialetti chiusi al traffico. Sei comunque responsabile dell'auto e pertanto devi controllarla a vista sempre, come pure controllare tutta l'area circostante, poiché potrebbero non essere rilevati tutti gli ostacoli. Fai particolare attenzione a persone, biciclette e auto che si muovono velocemente nelle vicinanze.

    Per usare la funzione Smart Summon, apri l'app Tesla, tocca Summon quindi l'icona Smart Summon. Per attivare la funzione, teni premuto il pulsante VIENI DA ME. In alternativa, tocca l'icona della destinazione, imposta la destinazione desiderata regolando la mappa, quindi tieni premuto il pulsante VAI AL TARGET. In qualsiasi momento, rilasciando il pulsante, puoi arrestare l'auto.

    Smart Summon funziona con l'app Tesla e il GPS del tuo telefono. Devi trovarti a una distanza massima di circa 6 metri dal veicolo, per una distanza di percorrenza totale di 20 metri. Smart Summon richiede la versione più recente dell'app per dispositivi mobili Tesla (3.10.0 o successiva). Per ulteriori informazioni su questa funzione, fai riferimento al Manuale d'uso e manutenzione.

    Controllo dei semafori e degli stop (Beta)

    Durante l'utilizzo di Autopilot, il Controllo dei semafori e degli stop (Beta) identifica i segnali di stop e i semafori e, sotto la tua supervisione attiva, rallenta automaticamente il veicolo fino a fermarlo. Per attivarlo, innesta la marcia di stazionamento e tocca Comandi> Autopilot > Controllo dei semafori e degli stop (Beta), quindi attiva il Cruise Control adattativo o il Sistema di autosterzatura.

    Quando il Controllo dei semafori e degli stop (Beta) è attivo, la visualizzazione di guida mostra i semafori, i segnali di stop o i cartelli stradali agli incroci successivi, dove il veicolo potrebbe doversi fermare. Quando ti avvicini a un incrocio, anche se il semaforo è verde, il veicolo mostrerà una linea rossa per indicare il punto in cui si fermerà, quindi inizierà a rallentare. Per proseguire oltre la linea di arresto, tira la leva dell'Autopilot o tocca brevemente il pedale dell'acceleratore per confermare che è possibile procedere in sicurezza. Al momento, il controllo dei semafori e degli stop non fa eseguire sterzate al veicolo, sia che si trovi in una corsia di svolta o che l'indicatore di direzione sia inserito.

    Le notifiche sul touchscreen forniranno un motivo per l'arresto (segnale di stop, semaforo o incrocio) e forniranno anche una stima della distanza dal punto in cui il veicolo si fermerà. Se la notifica del semaforo non indica un colore della luce, significa che il veicolo non ha confermato lo stato di controllo del traffico.

    Come per tutte le funzioni dell'Autopilot, devi avere il controllo del veicolo, prestare attenzione a ciò che lo circonda ed essere pronto a intervenire immediatamente, anche frenando. Questa funzione è in versione beta e potrebbe non arrestare il veicolo in tutte le situazioni. Quando il Controllo dei semafori e degli stop è attivo sulle strade di superficie con il Sistema di Autosterzatura attivo, la velocità viene limitata al limite indicato. Consulta il Manuale d'uso e manutenzione per ulteriori informazioni, istruzioni per l'uso e avvertenze.



    Funzioni di sicurezza attiva

    Le funzioni di sicurezza attiva sono di serie su tutti i veicoli Tesla prodotti dopo settembre 2014 per garantire sempre la massima protezione. Queste funzioni sono rese possibili dal nostro sistema hardware e software Autopilot e includono:

    • Frenata d'emergenza automatica: rileva veicoli oppure ostacoli contro cui può urtare il veicolo e inserisce i freni di conseguenza
    • Preavviso collisione frontale: avvisa in caso di collisioni imminenti con auto ferme o che si muovono lentamente
    • Preavviso collisione laterale: avvisa in caso di potenziali collisioni con ostacoli su tutto il perimetro dell'auto
    • Accelerazione con rilevamento ostacoli: limita l’accelerazione se viene rilevato un ostacolo davanti al veicolo durante la guida a bassa velocità
    • Sistema di monitoraggio del punto cieco: avvisa quando un veicolo o un ostacolo vengono rilevati durante il cambio di corsia
    • Sistema di prevenzione uscita di corsia: esegue sterzate correttive per mantenere il veicolo nella corsia
    • Sistema di prevenzione d‘emergenza uscita di corsia: sterza per riportare il veicolo nella corsia di guida se rileva un'uscita di corsia con pericolo di collisione

    Le funzioni di sicurezza attiva sono progettate per assistere i conducenti, ma non sono in grado intervenire in ogni situazione. È tua responsabilità restare vigile, guidare con prudenza e mantenere sempre il controllo del veicolo.



    Domande frequenti

    Tutti i veicoli sono dotati di Autopilot?
    A partire da aprile 2019, tutte le Tesla nuove sono dotate di serie di Autopilot, che include il Cruise Control adattativo e il Sistema di Autosterzatura.

    Puoi acquistare Autopilot, Autopilot avanzato o Guida autonoma al massimo potenziale in qualsiasi momento tramite il tuo account Tesla; il software Autopilot necessario verrà aggiunto al tuo veicolo. Accedi al tuo account, quindi seleziona "Gestisci" per indicare la tua preferenza. Scorri verso il basso fino ad "Acquista" e seleziona "Upgrade Autopilot".

    Posso provare l'Autopilot prima dell'acquisto?
    Puoi provare Autopilot, Autopilot avanzato o Guida autonoma al massimo potenziale in un test drive presso uno dei nostri Tesla Store.

    Come si acquista un upgrade dell'Autopilot?
    Puoi acquistare Autopilot, Autopilot avanzato o Guida autonoma al massimo potenziale in qualsiasi momento tramite il tuo account Tesla; il software Autopilot necessario verrà aggiunto al tuo veicolo. Accedi al tuo account, quindi seleziona "Gestisci" per indicare la tua preferenza. Scorri verso il basso fino ad "Acquista" e seleziona "Upgrade Autopilot".

    È possibile rendere compatibile un veicolo con l'hardware Autopilot?
    Tutti i veicoli prodotti da ottobre 2016 sono dotati di serie dell'hardware Autopilot.

    I veicoli prodotti tra settembre 2014 e ottobre 2016 includono una telecamera, un radar e sensori a ultrasuoni. Per questi veicoli, non offriamo la compatibilità con l'hardware Autopilot più recente.

    Come posso controllare la versione hardware del mio Autopilot?
    Controlla la configurazione dal touchscreen. Seleziona "Comandi" > "Software" e conferma il tipo di computer Autopilot. Quindi Seleziona "Informazioni aggiuntive sul veicolo".

    Come funziona l'Autopilot?
    Sviluppato su una rete neurale profonda, Autopilot utilizza telecamere, sensori a ultrasuoni e radar per vedere e rilevare l'ambiente intorno al veicolo. Questa robusta suite di sensori e telecamere aiuta i conducenti ad avere una visione chiara dell'ambiente circostante che altrimenti non avrebbero. Un potente computer di bordo elabora questi input in pochi millisecondi per rendere la guida più sicura e meno stressante.

    Devo comunque prestare attenzione quando utilizzo l'Autopilot?
    Sì. L'Autopilot è un sistema di assistenza alla guida che può essere utilizzato solo con un conducente completamente attento. Non trasforma le Tesla in auto a guida autonoma né le rende autonome.

    Prima di attivare l'Autopilot, devi accettare i messaggi "tieni sempre le mani sul volante" e "è tua responsabilità mantenere sempre il controllo del veicolo". Una volta attivato, se non tieni il volante applicando una coppia sufficiente, l'Autopilot emette anche una serie crescente di avvisi visivi e acustici per ricordarti di posizionare le mani sul volante. Se ignori ripetutamente questi avvisi, non potrai utilizzare l'Autopilot per il viaggio in corso.

    Puoi escludere le funzioni dell'Autopilot in qualsiasi momento sterzando, azionando i freni o utilizzando la leva del cruise control.

    Quali sono i limiti dell'Autopilot?
    Sono diversi i fattori che possono influire sulle prestazioni dell'Autopilot, impedendo al sistema di funzionare come previsto. Tra questi ricordiamo a titolo esemplificativo, ma non esaustivo: scarsa visibilità (a causa di neve, nebbia, pioggia forte ecc.), luce intensa (a causa dei fari di veicoli in avvicinamento, luce solare diretta, ecc.), fango, ghiaccio, neve, interferenze oppure ostruzioni da parte di oggetti montati sul veicolo (come un portabiciclette), ostruzioni causate dall'applicazione di una quantità eccessiva di vernice o prodotti adesivi (come pellicole, adesivi, rivestimento in gomma, ecc.) sul veicolo; strade strette, con curve molto strette o tortuose, guida a velocità eccessive o con paraurti danneggiato, interferenze di altre apparecchiature che generano onde a ultrasuoni, temperature estremamente calde o fredde.

    Per garantire che l'hardware dell'Autopilot sia in grado di fornire informazioni il più accurate possibile, tenere le telecamere e i sensori puliti e privi di ostruzioni o danni. Di tanto in tanto, rimuovere eventuali accumuli di sporcizia pulendo le telecamere e i sensori con un panno morbido inumidito con acqua calda.

    Come si utilizzano le funzioni dell'Autopilot?
    Prima di usare l'Autopilot, leggere il manuale d'uso e manutenzione per istruzioni e maggiori informazioni sulla sicurezza. Quando le funzioni dell'Autopilot sono in uso, è responsabilità del conducente restare vigile, guidare con prudenza e mantenere sempre il controllo del veicolo.

    Attivazione dell'Autopilot in Model S e in Model X

    Attivazione dell'Autopilot su Model 3 e Model Y

    Quanto tempo impiega l'Autopilot per eseguire la taratura prima che sia possibile attivarlo?
    Prima di poter utilizzare le funzioni dell'Autopilot per la prima volta, le telecamere devono completare un processo di taratura automatica, che generalmente viene completato dopo aver guidato per 32-40 km, ma la distanza varia a seconda delle condizioni ambientali e della strada. Contatta Tesla se, dopo aver guidato per 160 km, il processo di taratura non è completato.

    È presente il rilevamento del punto cieco?
    Per aumentare la sicurezza durante il cambio di corsia, nei veicoli prodotti da ottobre 2016 viene visualizzata una linea di corsia rossa se, dopo aver inserito l'indicatore di direzione, viene rilevato un veicolo o un ostacolo nella corsia di destinazione. Tale funzione consente anche un miglior monitoraggio del punto cieco dal quadro strumenti poiché è in grado di mostrare esattamente il tipo di veicolo presente nel punto cieco, fornendo ulteriore assistenza a un conducente già attento.

    Tag: 

    Condividi